Due Giorni al Global Sprint 2017

Come già segnalato nel post del 26 Maggio (Link Post), quest’anno ho avuto l’occasione di partecipare al Mozilla Global Sprint 2017. Esso ha permesso a tutti partecipanti di conoscere e collaborare ad oltre quaranta progetti opensource da tutto il mondo che hanno l’obbiettivo di proteggere e migliorare Internet, come risorsa libera, inclusiva e aperta. L’evento ha avuto luogo in Internet e in oltre sessanta host in tutto il Mondo a cavallo tra l’1 e il 2 Giugno. In Italia,  l’evento è stato ospitato dall’Università “Bicocca” di Milano e dall’Università di Catania.
Per quanto riguarda la partecipazione Online, sono state oltre duecento le persone che hanno preso parte all’evento. Principalmente è stata utilizzata la piattaforma Gitter per le comunicazioni e Vidyo per le sessioni Demo in diretta. Le sessioni Demo sono state organizzate in tre differenti orari per ogni giornata. Una per le Americhe, Una per Europa, Asia e Africa e Una per l’estremo Oriente e l’Australia. Le demo live hanno permesso a tutte le persone Online e Offline di poter conoscere meglio i progetti coinvolti e poter prendere parte alla loro realizzazione.
Ogni progetto iscritto ha identificato dei specifici task sotto forma di Issue nel proprio repository su GitHub. I progetti sono stati suddivisi in cinque differenti traccie relative ad Internet quali: Innovazione Libera (Open Innovation), Inclusione Digitale (Digital Inclusion), Decentralizzazione (Decentralization), Privacy e Sicurezza (Privacy + Security) e Alfabetizzazione Digitale (Web Literacy).
I progetti italiani presentati durante l’evento sono stati tre. l’Open Student Book, progetto che ha l’obbiettivo di creare una risorsa per gli studenti universitari per comprendere meglio l’opensource e le potenzialità che ha, il progetto L10n Italian Localization guide, che ha l’obbiettivo di creare una guida di localizzazione dall’Inglese all’Italiano e il progetto WikiToLearn: Hives Network.
In totale l’evento ha avuto una durata di circa cinquanta ore, dove a livello globale e ininterrottamente le persone hanno collaborato e partecipato alla realizzazione dei progetti presenti al Global Sprint. In numeri il volume di attività sui repository dei progetti su GitHub sono stati:
302 pull request chiuse
320 pull request aperte
2223 commenti e issues
824 commits pushed
Per quanto riguarda il progetto Open Student Book che ho rappresentato e creato, grazie al programma Open Leadership Training di Mozilla capitanato da Abigail Cabunoc Mayes, sono molto contento di come questa iniziativa abbia dato modo di poter avvicinare persone di tutto il mondo al mio progetto, ed inoltre, mi abbia avvicinato ad altri progetti che a livello globale stanno crescendo per proteggere la risorsa più grande che in questo momento abbiamo, Internet. In ultimo, sono contento di aver condiviso questa esperienza con Sara Todaro, attuale principale promotrice del progetto L10n Italian Localization guide e con Chris Otta creatore del progetto Git Push Freshman, progetto che ha l’obbiettivo di creare una Curriculum formativo per imparare ad utilizzare le funzionalità di base di Git.
Sono orgoglioso e contento di aver contribuito alla nascita di questi progetti come loro Mentor nel programma Open Leadership Training e di vederli crescere giorno dopo giorno sino alla loro presentazione ufficiale durante il Mozilla Global Sprint 2017.
Ringrazio Mozilla per questa nuova e ulteriore opportunità, Chris e Sara per avermi coinvolto attivamente nei loro progetto e Abby per avermi dato l’opportunità di poter ricoprire il ruolo di Mentor all’interno del Programma Open Leadership Training.

Grazie Mille!!!

Edoardo.