I Mozilla Campus Club sono tra noi!!!

Buon pomeriggio popolo di Internet,

Sono contento di poter ufficialmente annunciare l’arrivo tra noi del nuovo programma Universitario di Mozilla. Un programma che definitivamente abbraccia globalmente tutte le tematiche e gli obbiettivi della Fondazione, permettendo agli studenti di poter affrontare queste tematiche in prima persona e realizzando laboratori che possano incentivare l’innovazione e la collaborazione tra tutti gli studenti del nostro globo.

campus-clubs-logo-200x200

La Missione di Mozilla  è quella di assicurare che Internet rimanga una risorsa pubblica, aperta e accessibile a tutti. Il Mozilla Campus Club è un gruppo di studenti che regolarmente si incontra per perseguire la missione di condurre e partecipare ad attività che si prefiggono l’obbiettivo di insegnare, costruire e proteggere il Web in modo inclusivo e cooperativo.

campus-clubs-teach-160x160

  • Insegnare il Web:

Oggi giorno tutti noi abbiamo la necessità di interagire con il web. Insegnare il web significa aiutare le persone ad avere le abilità necessarie a poter leggere, scrivere e partecipare alle attività quotidiane online, ossia, creare un mondo di cittadini digitali. Nei Campus Club significa promuovere l’alfabetizzazione delle tecnologie Web all’interno della propria Università.

campus-clubs-build-160x160

  • Costruire il Web:

Il Web ha la necessità sempre più crescente di community di makers e innovatori che costruiscano e supportino le tecnologie al fine mantenerle aperte e accessibili a tutti. I Campus Club sono una opportunità per creare assieme una community tecnologica nella tua Università.

campus-clubs-protect-160x160

  • Proteggere il Web:

Al fine di mantenere il Web aperto e accessibile a tutti, le persone hanno bisogno di sentirsi al sicuro online e devono sapere come combattere e difendersi davanti alle grandi sfide e opportunità che quotidianamente il Web presenta. I Campus Club sono una opportunità per confrontarsi circa le questioni che contano di più.

 

Oggi giorno, sopratutto in Italia, l’università non propone a tutti i propri studenti delle realtà e delle occasioni che permettano di confrontarsi su queste tematiche o sviluppare nuove idee e innovazioni in modo collaborativo e inclusivo. Per questa ragione credo che questa sia una occasione a cui nessuno studente Universitario può rinunciare. Una occasione che permette a chiunque di mettersi in gioco, di sviluppare nuove idee e proteggere la libertà che sempre meno diventa importante nel web.

Per ulteriori informazioni potete contattare direttamente me, oppure, visitate il sito internet https://campus.mozilla.community

 

European Gathering 2016

Buonasera popolo di Internet,

Questo fine settimana ho avuto la grandissima opportunità di esser presente al European Gathering 2016 di Mozilla a Berlino. E’ stata una esperienza fantastica per mettersi in gioco in modo cooperativo con tutta la community Europea di Mozilla. Un momento nel quale abbiamo avuto modo di lavorare tutti assieme e di imparare l’uno dall’altro, di conoscerci e di rimanere aggiornati sugli obbiettivi della Fondazione Mozilla. La potenza di questo Gathering è stata l’energia e la voglia di mettersi in gioco tutti assieme, sempre con il massimo rispetto e la vera voglia di conoscersi. Sono particolarmente contento di aver lavorato, durante il weekend, con tante altre persone che come me perseguono principalmente l’obbiettivo di lottare per mantere il Web una risorsa libera, accessibile e inclusiva.

Vi voglio bene!!!

Good afternoon folks,

These last weekend I had the big opportunity to be present at the Mozilla European Gathering 2016 in Berlin. It was be a fantastic experience to get involved and cooperate with all the European Mozilla Community. A moment where we go to work all togheter and learn each other, to know all us and remain updated for all the goals of the Mozilla Foundation. The power of this Gathering it was the energy, and, to get involved all togheter, with the max respect always and the real desire of meet. I’m happy in particular to have worked, during the weekend, with many other people who how me pursue the goal to keep the Web an Free, Accessible and inclusive resource.

Cheers,

Edoardo

Great News to share

Buongiorno popolo di Internet,

in questi mesi non ho voluto scrivere aggiornamenti costanti ma ho voluto concentrare tutto quello che è successo in un unico post.

A partire dallo scorso Agosto ho avuto l’onore di esser scelto come Mozilla Reps Regional Coach per la regione 3 (West-Europe) e, inoltre, Membro del CAC Team, un team nato per riformare a livello globale il programma studentesco di Mozilla.

Questi ultimi due mesi sono stati altamente caldi e non soltanto per il clima estivo!!!

Dal prossimo autunno dunque, ci saranno delle bellissime novità e prossimamente saranno annunciate ufficialmente.

Quello che vi posso anticipare è che localmente qui a Cagliari, stiamo lavorando per offrire a tutta la popolazione degli incontri per poter scrivere, leggere e partecipare attivamente nel web e inoltre, a livello Europeo, stiamo lavorando a delle attività volte a evidenziare il grave gap che in Europa abbiamo tra le leggi sul Copyright e le tecnologie. Per questo e altri motivi, questo fine settimana sarò presente al European Community Gathering 2016 che si terrà a Berlino, dove si parlerà delle azioni e delle campagne che verranno lanciate in Europa nei prossimi mesi.

Vi aggiornerò presto con tutti i dettagli ufficiali su tutte queste tematiche che hanno riempito in maniera gradevole le mie calde giornate estive.

Vi voglio bene,

Edoardo.

 

Goodmorning folks,

In all the last months I not wrote nothing constantly but I wanted to cocentrate all happened in only one post.

From August of this year I have the onour to be selected how Mozilla Reps Regional Coach for the region 3 (West-Europe) and, moreover, I been selected to be member of CAC Team, a team born to reform the Mozilla Students Program globally.

These last two months was be highly hot and not only for the summer climate!!!

So, from the next autumn, will be wonderfull news and  will be announced in official soon.

What can I disclose at all is,  in local here in Cagliari  we still work to offer at all the population frequently meetup and laboratories to learn how write, read and partecipate on the web. Moreover, on Europe we still work at some activities to sensibilize the European populations about the huge gap who have between the Copyright Laws and the new Technologies. For this and other reasons, this weekend I will partecipate at the European Community Gathering 2016 on Berlin, where we will talk about the actions and the campaigns that will be launched on Europe in the next months.

I will update all of you with all the official details sooner.

I Love you,

Edoardo.

 

#MozillaDevDay

MozillaDevDay-small.fw-01

 

 

 

 

 

Buon pomeriggio popolo di Internet,

Abbiamo appena concluso il meetup #MozillaDevDay a Cagliari.
Come sempre è stata una bellissima esperienza per tutti noi. Abbiamo avuto modo di confrontarci e discutere del nostro futuro qui a Cagliari e in Italia. Nel dettaglio abbiamo parlato del Programma FSA e dell’importanza che secondo noi ricopre all’interno dell’Università,  dei Mozilla Club , del Mozilla Cagliari Club e dopo una breve pausa, abbiamo realizzato un Workshop su JavaScript e le Web Extensions in Firefox. Dopo una pausa pranzo, abbiamo proseguito e terminato le nostre attività con un Hackton orientato alla realizzazione di una Estensione.

Come Regional Ambassador Lead e Club Captain sono contento di aver realizzato un nuovo evento legato alla programmazione e aver avuto modo di riuscire a realizzare un meetup a Cagliari con il  Mozilla Rep Daniele Scasciafratte. Abbiamo la necessità però, localmente e a livello nazionale, di raggiungere un numero maggiore di persone e realizzare dei brevi Talk nelle facoltà non tecniche. Questo è importante perchè il Web dev’essere una risorsa capita e utilizzata da tutti in modo naturale.

Voglio ringraziare tutti i ragazzi che hanno partecipato alle attività, Ingegneri Senza Frontiere e le persone intervenute a questo Meetup!!!

Grazie a tutti!!!

photo_2016-07-16_19-42-24 photo_2016-07-16_19-41-55photo_2016-07-16_19-42-10 photo_2016-07-16_19-42-37

Goodmorning folks,

We have just finished the Meetup #MozillaDevDay at Cagliari,

It was a beautifull experience for all us!!! We had the opportunity to talk about our future here in Cagliari and in Italy. On details, we have talked about the FSA Program and the relevance that it have on our University, about the Mozilla Clubs, the Mozilla Cagliari Club, and after a Cofee break, we have done a Workshop about the Java Script Language and how to make WebExtensions for Firefox. After a Lunch, We have done a Hackton to create WebExtensions.

How Regional Ambassador Lead and Club Captain, I’m very happy to maked a Meetup about Coding here in Cagliari with the Mozilla Rep Daniele Scasciafratte. In Future, we need to improve the number of people involved and make talk on to No-techinician University. This is important because the Web must be a resource for all people, a resource knowed and useful at all.

I want to say thanks you at all FSAs involved, engineers without borders and all attenders at this meetup!!!

Thanks at all!!!

photo_2016-07-16_19-33-16

#MozillaDayCagliari

13116415_1719191261654267_8638535310095309290_o

Buongiorno Popolo di Internet!!!

Sabato scorso è stato presentato il primo Evento targato Mozilla a Cagliari. E’ una emozione particolare per me poterlo raccontare. Da molti anni sono un sostenitore della fondazione Mozilla e riuscire ad organizzare un evento che trattasse della fondazione, delle sue finalità e di alcuni suoi Software è un grande orgoglio per me!!!

Nel dettaglio ci siamo occupati di esporre tutte le iniziative che Mozilla organizza nel globo e del perchè i Software che produce non sono il fine ma il mezzo con i quali, la fondazione, persegue il suo obbiettivo, ossia,  volere il Web come risorsa libera, aperta e fruibile da tutti i popoli del Mondo.

Abbiamo inoltre presentato, il Team attivo a Cagliari per la campagna “Take Back the Web”, Firefox, Firefox for Developer e una sessione interattiva su LightBeam e su come criptare le Email utilizzando Thunderbird e EnigMail.

Come Regional Ambassador Lead del programma, sono molto orgoglioso del lavoro che tutti gli FSA Italiani stanno portando avanti e come, in pochi mesi, tutti si stiano impegnando, con me, per ottenere un impatto sempre più crescente nelle nostre Università!!!

Complimenti ragazzi!!!

13220717_1725177201055673_2282874609065287857_o 13248604_1725177157722344_5965928659048873509_o(1)13177750_1725177281055665_3664053542003213640_n

Goodmorning folks!!!

Last Saturday was presented the first Mozilla Event at Cagliari. Is an special emotion for me talk about it. From several years I’m a Mozilla supporter and for me is a big pride have planned and done an event that talk about the foundation, her finality and her Software!!!

In details we have talked about some initiative who mozilla doing in the world and why the software produced isn’t a purpose but a way, for the foundation, for follow her goal, that is take the web how a free, open and usable resource for all people of the World.

We have talked, moreover, about the “Take Back the Web” campaign Team active in Cagliari, about Firefox and Firefox for Developer, and, an workshop about LightBeam and how to encrypt  Emails with Thunderbird by using EnigMail add-On.

How Regional Ambassador Lead of the FSA Program, I’m very proud for the work done by all Italian FSAs and for their work that they doing, with me, to grow the impact in all our Italian Universities!!!

Good Job guys!!!

13217475_1725177241055669_5210581845205036725_o

Venerdì 13 Maggio 2016

Ieri, Venerdì 13 Maggio, ho avuto modo di fare, insieme ai Firefox Student Ambassadors di Cagliari, una presentazione di due ore al FabLab Cagliari.

Il Fablab Cagliari, l’unico riconosciuto dall’Organizzazione mondiale dei FabLabs, è un OpenSpace innovativo dove le persone si possono riunire per sviluppare e realizzare prototipi e prodotti, sfruttando tecnologie e soluzioni Open Source.

Ho, dunque, parlato della Fondazione Mozilla e ho realizzato un Workshop su Firefox e sull’utilizzo del Componente Aggiuntivo LightBeam.

Ho trovato estremamente interessante poter condividere con loro la mia passione per la fondazione Mozilla. Questa esperienza credo sia stata utile per tutti. Per me, per i Firefox Student Ambassadors  di Cagliari e le persone che quotidianamente lavorano all’interno di questo laboratorio di innovazione.

Per il futuro, abbiamo già pianificato la realizzazione, assieme, di Workshop dedicati alla Sicurezza e l’anti-tracciamento durante la navigazione Web.

 

Yesterday, Friday, 13 may, I had the opportunity to have a presentation of 2 hours at the FabLab Cagliari with the Firefox Student Ambassadors.
The FabLab Cagliari is the only one recognized from the Internation Organization of Fablabs. It is an innovative OpenSpace where the people can meet, develop and realize prototypes and products, using Open Source solutions and technologies.

I, have talked about the Mozilla Foundation and I realized an Workshop about Firefox and how to use the LightBeam add-on.

I found extremly interesting share my passion about the mozilla foundation with they. This experience, I thinks is usefull for all, for me, for the Firefox Student Ambassadors of Cagliari and all people working daily inside of this innovating laboratory.

For the future, we have plan to realized, with they, a Workshop about the Security and anti-tracking during the navigation on the Web.

13161880_1724894984417228_7334664557073920867_o 13116210_1724894981083895_5553002836367777732_o 13235201_1724895094417217_4491160827832794830_o 13235281_1724895034417223_7417448643082632968_o 13235399_1724895077750552_7285881149694641088_o

Un giovane Regional Ambassador Lead in Italia

Buongiorno popolo di Internet,

Sono contento e onorato di potervi annunciare che da metà Marzo scorso ho l’onore di poter ricoprire il ruolo di Regional Ambassador Lead in Italia per il programma Firefox Student Ambassador di Mozilla!!!

In Italia, nessuno prima di me aveva avuto l’occasione di poter ricoprire questo ruolo e fino ad oggi è stata un esperienza fantastica e l’idea di poter far progredire questo programma nella mia nazione è una sfida che ho voluto cogliere al volo!!!

In questo mese e mezzo ho iniziato a portare avanti varie attività finalizzate a far conoscere il programma. Abbiamo realizzato:

Pagina Facebook: Pagina FSAItaly

Profilo Twitter: Profilo Twitter

Profilo Instagram: Profilo Instagram

Inoltre, per sensibilizzare le persone sui temi quali Privacy e Sicurezza abbiamo promosso la Campagna “Take Back the Web” di Mozilla facendo due mini eventi di presentazione all’Università di Cagliari.

photo_2016-05-06_18-33-48 photo_2016-05-06_18-33-59

12967984_1711008095805917_6111970560407133284_o photo_2016-05-06_18-34-06

12901426_1711008119139248_7449488194120141077_o 12961210_1711008122472581_2599210179194405103_o

Grazie a questa nostra promozione, siamo riusciti a sviluppare qui a Cagliari un Team che si occuperà di portare avanti all’interno delle nostre Università dei workshop su questi temi.

Tutte queste azioni hanno permesso di far crescere il numero ufficiale di Firefox Student Ambassador in Italia. Questo ci permetterà di poter ampliare il numero di Firefox Club dall’unico attualmente presente a Milano, a tre Club dislocati appunto a Milano, Benevento  e Cagliari.

E’ finita qui?

Assolutamente no. Abbiamo programmato il primo Evento targato Mozilla mai organizzato a Cagliari per il 14 Maggio, dove al suo interno realizzeremo dei piccoli workshop su Firefox, Firefox for Developer e Thunderbird. In futuro stiamo programmando delle video lezioni su come sviluppare dei componenti aggiuntivi e dei workshop nelle Scuole Superiori.

13116415_1719191261654267_8638535310095309290_o

La grande sfida, ma sopratutto il grande impegno che mi prendo, come Regional Ambassador Lead per il programma Firefox Student Ambassador, è di riuscire a far comunicare e interagire tutte le community di Mozilla in Italia con noi. Considero questa sfida estremamente importante perchè permetterebbe a tutti gli attuali (e futuri) Firefox Student Ambassador di poter entrare in contattato con tutte le attività, che da anni, vengono portate avanti dalle altre community, e gli permetterebbe di poter seguire un percorso che più si allinea alle loro ambizioni e abilità.

Il programma, non è pensato solo per Programmatori ma anzi, è pensato per tutti gli studenti e accetta chiunque voglia mettersi in gioco a prescindere dal percorso di studi che sta affrontando. Tra gli FSA troviamo infatti, Comunicatori, Economi, Informatici, Ingegneri e la lista è sempre in continua crescita.

Voglio ringraziarvi per aver letto questo mio post e vi terrò aggiornati sugli sviluppi di questa mia fantastica avventura!!!

Goodmorning folks,
I’m very happy to announce at you that from the half of march I’m proud to be chose as  Regional Ambassador Lead for the Mozilla Firefox Student Ambassadors Program!!!
Here in Italy, no one he had this opportunity in the past first of me. Since I’ve started, I found this experience fantastic and the idea to improve this Mozilla Program
in my Nation is a challenge that I wanted to catch immediately!!!

In this Month and Half since I’ve started to be a RAL I done some activities finalized to increase the knowledge about the program. We have realized:

A Facebook Page:Pagina FSAItaly
A Twitter Profile:Profilo Twitter
A Instagram Profile:Profilo Instagram

moreover, to sensibilize the people about the Online Privacy and Security we have promoted the “Take Back the Web” Campaign with two little events to present it at
the University of Cagliari.

Thanks at these events, we have created a Team for this campaign here in Cagliari.

All these activities, have permitted to increase the number of active FSA locally here in Italy. This permits us to increase the number of the Firefox Club that
are increased from one to three Clubs localized on Milan, Benevento and Cagliari.

All finish here?

Nope. We have planned the first Mozilla Event planned at Cagliari for the 14th May, where we will talk about the Mozilla Foundation and will do three little workshop about
Firefox, Firefox for Developer and Thunderbird. In the next future we have planned to realize some Video Lessons about how develop Add-On for Firefox and other workshops
in the High Schools.

The biggest challenge that I take how Regional Ambassador Lead, is to find a way to create a communicative channel from the program to all the Mozilla community localized here in Italy.
I consider this challenge extremely important because permits at all FSAs in the present (and in the future) of get in touch with all the activities, done by the community from several years,
and permits, at all FSAs, to have best way to find the activities aligned at their skills and abilities.

The program isn’t thinked only for programmers but, is thinked for all the students, and, accept all people wants to engage in this fantastic adventure. Between all the FSAs we find,
Programmers, Communicators, Economists, Engineers and the list growing continuosly.

I Want to say Thanks at all to read this my personal post and I will give you some news about this wonderfull adventure as Regional Ambassador Lead of the Mozilla Firefox Student Ambassadors Program soon!!!

 

Student Ambassador Mozilla? Sono Io!!! Me!!!

Salve Popolo di Internet,
è da tanto tempo che non scrivo nulla e non do notizie di me sul Web. Oggi però, ho voluto dare voce ad una mia iniziativa di studio e di crescita personale e professionale che da circa 8 Mesi ho intrapreso. Uso da tantissimo tempo (quasi dalle sue origini) il Browser Firefox, sviluppato ottemperando alle regole che la Fondazione Mozilla si prefige e che sono consultabili a questo Link Clicca qui, per questa ragione e in ragione del fatto che la mia formazione si sta orientando sempre di più verso le Tecnologie Informatiche, ho deciso di sposarne la causa e di iniziare a diventare un “Ambasciatore” tra gli studenti del mio corso di Studi e nella vita di quotidiana dei Software gratuiti e liberi sviluppati dalla Fondazione. E’ divertente e lo è stato sin da subito, parlare con i miei colleghi Universitari e amici delle tecnologie Mozilla ma sopratutto del Browser  per Internet, Firefox. Ci sono state persone, durante questa mia breve esperienza, che non conoscevano fino in fondo le finalità della Fondazione rispetto alle varie Company che, invece, mal grado sviluppino del software gratuito, hanno sempre degli scopi commerciali ed economici e molti di loro, non avevano colto fino in fondo ciò che altri Browser fanno, “aiutandoci”, senza esserne realmente consapevoli. Ho voluto esprimere tutto questo pubblicamente per rendermi disponibile a voi per qualunque chiarimento o dubbio sull’uso di Software Mozilla e per sensibilizzarvi sulle finalità della Fondazione che stanno alla base dei Software da loro sviluppati.

Un grande abbraccio,

Edo.

 

Hi folks,
I don’t give any my news and don’t write nothing from many time. But Today, I would give “voice” at an my initiative of personal’s develop, that I started about 8 Months ago. I use from many time (from the origin nearly) the Firefox Browser, developed from the Mozilla Fundation in compliance with the Fundation’s rules, readable at this link Click Here. In reason of that and in reason of the develop of my personal vocational education toward to the Information Technologies, i decided to be an “Ambassador” between the students in my University and in my life for the free and Open Source Software developed by Mozilla Foundation. It was funny from the start, talk with my University Colleagues and Friends of the Mozilla Software and talk about the Internet Browser, Firefox especially. Some people, during this my little experience, don’t knowing the difference between the Mozilla purpose and the the various Company purpose. Some Company even though they develop free Internet Browsers, their goals are always Commercial and Economic, and in reason of this even though, “they help or assist Users”, use Browsing information for their goals and not all Users know what, these Software do, with their information. I wrote all these to be avaiable at all, for any explanation and  information about Mozilla Software and to sensitize you of the Mozilla Foundation goals at the base of the Software developed.
Many Hugs,

Edo

Futuro!!!

Buonasera Popolo di Internet,

Ho voluto fare una pausa di riflessione prima di riprendere a scrivere sul Blog. Sono avvenute tante cose nel corso di questi due mesi e come ad ognuno di noi, la vita, quotidianamente, ci da elementi che fanno crescere e riflettere.

In questo momento, non riesco più ad accontentarmi di sopravvivere con la perenne spada di Damocle puntata alla testa. L’Art. 36 della Costituzione del Paese in cui vivo, in cui sono nato e investo i miei capitali, cita testuali Parole: “Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa. La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge. Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.” . Quanto indicato dall’Art. 36 si completa con quanto indicato all’Art. 4 che cita: “ La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.”. Pertanto, nello stato in cui vivo, tutti i Cittadini hanno diritto al Lavoro e di conseguenza, hanno il diritto e l’obbligo di divenire Lavoratori, ma sopratutto, hanno il diritto ad un lavoro che gli permetta un’esistenza libera e dignitosa per se e per la propria Famiglia (Fonte: http://www.governo.it/Governo/Costituzione/principi.html).

In questi mesi, ho voluto realmente valutare se questo fosse effettivamente vero. Io, in linea generale, non accetto compromessi, non accetto il lavoro continuativo in Nero e non accetto forme contrattuali truffaldine o poco etiche. Così, in questi mesi, ho voluto vedere da vicino e in prima persona, cosa viene proposto a me e a tutti i ragazzi e ragazze che si trovano nella mia situazione. Le tipologie contrattuali che mi sono state offerte in Sardegna sono state, Lavoro in Nero, Nessun contratto ma con Partita IVA o Contratto a Tempo Determinato o Co.Co.Pro. .
In tutti i casi nessun posto di lavoro poteva ritenersi a Norma di Legge secondo quanto definito dagli Articoli della Costituzione. A titolo di Esempio, ma sopratutto per particolarità del caso, vi voglio citare la Proposta più creativa che mi è stata fatta.

Tipologia di Lavoro: Addetto All’Ufficio Tecnico e Commerciale (Turni di 8 Ore, senza prospettive di Crescita interna professionale, Nessun Incentivo o Bonus di Produzione, pertanto lavoro classico da Dipendente).

Proposta Contrattuale: “Ti apri una Partita IVA come lavoratore Autonomo, la richiedi a regime Agevolato, ci mettiamo d’accordo Verbalmente sui tuoi turni di Lavoro e quanto vuoi al mese e siamo tutti felici. In questo modo noi potremo pagarti realmente di più di quanto potremmo fare con un contratto a regola e pagare entrambi meno tasse. Non ti preoccupare di quanto pagherai di tasse, tanto pagherai ogni mese solo il 5% dell’Imponibile di Fattura che tu, possessore di Partita IVA, emetterai a Noi. E’ molto utile per te avere la Partita IVA  perchè ti sentirai indipendente e poi, potresti  fare altri lavori al di fuori del tuo turno di lavoro, oppure, quando deciderai di non venire, perchè magari hai bisogno di un periodo di Ferie, potresti valutare di farti qualche altro lavoretto tuo. Ricordati che sarebbe meglio che ogni tanto facessi qualche fattura a qualcun’altro, altrimenti poi, sembrerebbe strano che emettessi fatture solo a noi.”

Analisi Eseguita da me:  Considerando il fatto che il lavoro proposto è un Lavoro prettamente Dipendente, il che significa che dipende dalle scelte di terzi (Amministratori o Responsabili che siano) non si può instillare in me un sentimento di Indipendenza nei confronti di chi, mi paga lo stipendio e vuole una mia presenza in Ufficio costante e continuativa. Inoltre, considerando il fatto che implicitamente il periodo di assenza per Ferie e/o Malattia non viene Pagato, le fatture emesse mensilmente dovranno includere, oltre lo Stipendio Mensile pattuito, tasse da pagare e una componente quota mensile del valore Economico di Ferie e Malattie. Il Regime dei Minimi implica che nell’annualità non devono essere superati i 30.000 € di imponibile e che ha una durata di 5 Esercizi (Anni) o per un numero di Esercizi fino al raggiungimento dei 35 Anni (http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/52987/introduzione-al-nuovo-regime-dei-minimi-2012.html).  Le tasse da pagare non sono realmente solo il 5% ma facendo due conti arriviamo a circa il 17% se includiamo le restanti imposte di INPS e INAIL. Stando a quanto dichiara l’Art. 36, in Sardegna, per vivere in modo dignitoso e Libero (da soli o con una eventuale famiglia) serve un Proprio Domicilio (Circa 400€ a Mese per un Monolocale), una Macchina per andare a Lavoro (Circa 500€ a Mese per una Utilitaria, includendo Manutenzioni, Benzina e Assicurazione, Escludendone l’Acquisto pertanto), Elettricità, Telefono, Gas e Condominio (Circa 150€ a Mese), Cibo e Abbigliamento (200€ a Mese). A conti fatti tutto questo si traduce in almeno 1250€ a Mese, se aggiungiamo poi, le spese Sanitarie medie (Circa 50€ a Mese) si arriva a 1300€. Al di sotto di questa soglia credo che si possa confermare, senza includere già Lussi di Viaggi, Acquisti di vario tipo e Uscite con Amici, che l’individuo non è in uno stato di esistenza libera e Dignitosa ma stia sopravvivendo. Il Datore di Lavoro che vuole fare il Figo con un’offerta di questo tipo e voglia fare lo sgradasso proponendo uno stipendo più alto di quanto necessario, ossia poniamo 1500€ al mese, ovviamente mette in dubbio l’intelligenza delle persone. Tenedo presente quanto detto (Ferie, TFR, Malattie, Tasse) lo stipendio reale che dovrebbe essere proposto, con l’intenzionalità di offrire realmente un Benefit al proprio dipendente, dovrebbe essere al Mese di circa 1900 €. In una Annualità questo significa uno stipendo di circa 22.800 €. Se invece crede, di poter offrire un vantaggio Economico proponendo 1500€ al Mese, al netto di tutto, lo stipendio mensile reale percepito diventerebbe di 1189 €. Questa proposta, inoltre, non essendo contrattualizzabile diverrebbe solo ed esclusivamente Verbale e questo implicherebbe una nessuna garanzia di continuità del rapporto di Lavoro e di quanto poi pattuito nel tempo. A conti fatti il Cittadino Italiano-Sardo, mal grado questa sia una delle più rosee proposte di lavoro offerte, non è tutelato dagli Articoli menzionati.

L’Art. 54 della Costituzione Italiana cita: ” Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.” Attualmente, in ragione di quanto indicato dalla Costituzione, i Cittadini a cui sono state affidate funzioni pubbliche non stanno adempiendo con Onore a quanto definito dagli Art. 4 e 36 della Costituzione e pertanto, in virtù di quanto dichiarato e formalmente pubblicato in data 22 Dicembre 1947, credo che sia da ritenere inutile e vano l’impegno profuso dal nostro popolo in tutti questi anni di Fiducia verso i Partiti e le Classi Politiche impegnate quotidianamente al mantenimento di uno Status Parassitario all’interno della Ns. Organizzazione Socio-Economica.

E’ tutta colpa della Politica?

Purtroppo la vera verità e che, questo sistema, in primis lo vogliamo noi come popolo. E’ vero che lo stato dev’essere garante e tutelare i nostri Diritti ma, in primis, dobbiamo essere noi a cambiare. Basta con queste proposte oscene, ma sopratutto, basta di vivere nell’accettazione di un mondo peggiore. Finchè ci sarà qualcuno che si prostituirà a poco prezzo per un lavoro, nessuno potrà vivere in modo dignitoso. Finchè si abitua qualcuno ad avere un’alto valore a poco prezzo, nessuno capira mai quanto è il vero valore del lavoro e nessuno potrà valutarne i reali costi. I Soldi facili non esistono e lo sfruttamento della persona è ingiusto. Se un’attività non ha i soldi per pagare i propri dipendenti o non ha la possibilità di poter avere un dipendente a “Norma di Legge e in questo caso di Costituzione” valuti i motivi economici del proprio fallimento e cerchi di fare Business in modo Sano. Nessuno dice che è facile vivere, ma se tutti lo facessimo con Onestà e Rispetto l’uno dell’altro forse tutto sarebbe molto più semplice e sicuramente, la stessa politica (Che per me rimane la Massima Espressione Sociale di una Popolazione) Cambia.

io oramai sto perdendo la speranza e con lei, la volontà di rimanere quotidianamente qui a lottare per avere una Nazione Migliore. Chi ci guadagna in tutto questo? Francia, Inghilterra, Germania, Stati Uniti e qualunque altro Paese che con un piccolissimo sforzo riescono a poter sfruttare quello che ci rende unici nel Mondo, Essere Italiani.

Buon Ascolto!!!

Edoardo.

Solo!

Buonasera Popolo di Internet!!!

Dopo più di due mesi ritorno tra voi Internauti. Siamo arrivati a Luglio.  Dopo qualche mese di incertezza pare che sia realmente possibile, assaporare finalmente le bellezze Estive di questa terra. Io intanto, mi ritrovo qui, davanti a questa pagina bianca, a scrivere quelle cose che ogni tanto preferisco lasciare solo a me stesso. Politicamente preferisco, visto quanto accaduto in un’altra realtà sociale differente dal Blog, non dare più alcun commento. Questo perchè, in questi casi, i concetti di democrazia e libera parola vengono strumentalizzati per trasformare una qualunque discussione  in una inutile polemica pari a quanto, i politici di Sinistra, Destra e Grillini, attuano quotidianamente a nostre spese. Personalmente di Musica, raramente parlo. Questo perchè la musica è espressione dell’anima ed essendo tale manifestazione di frequenze e potesia, differente per ogniuno di noi, la sua interpretazione diventa difficile da poter imporre come giudizio universale. Potrei strumentalizzare questo Blog per farmi pubblicità, scrivendo di mie serate o di mie canzoni, ma anche questo, non mi appartiene. Il Motivo? Esistono degli strumenti, gratuiti o a Pagamento per la pubblicità Massiva, pertanto, non mi sembra corretto utilizzare e sfruttare persone che vogliono leggere i miei pensieri, conoscermi interiormente o  semplicemente amici, per avere più visibilità, oppure, per vincere concorsi dettati solo da una massiva votazione richiedendo, magari ogni ora e quotidianamente, un voto per la giusta causa di divenire famoso per un’istante. Amando la sincerità dei gesti e il rispetto della volontà degl’altri senza forzature, posso solo informare le persone di una mia attività o di una mia partecipazione a qualche festival o concorso, indicando, nel caso di votazioni, che se vorranno votarmi, lo potranno fare compatibilmente ai loro canoni e gusti musicali. Oggi riflettevo su una cosa che rimane nella mia vita come incompleta. Purtroppo ci sono alcune persone che, dopo esser state tanto nella mia vita, non hanno più la volontà di rivolgermi la parola. Questo è un fatto che mi fa soffrire più di qualunque altra azione malevola. Ho sempre cercato, con chiunque, di poter gestire un rapporto di confronto e di scambio di opinioni, invece, quando avvengono questi fatti, diventa scomodo anche vivere con il ricordo positivo di esperienze che sono state bellissime. Per mia conformazione amo di più le persone che sanno vivere con i propri sentimenti e sanno manifestare le loro intenzioni. Non c’è niente di male se qualcuno non apprezza ciò che sono, infondo, non possiamo andar d’accordo con tutti, pertanto meglio dire sempre ciò che si pensa piuttosto che creare delle situazioni con dei silenzi che diventano imbarazzanti. Posso capire non frequentarsi, non chiamarsi o sentirsi, infondo, si ha bisogno di una chiusura in un rapporto, se poi, entrambi non hanno maturato reciprocamente la decisione diventa ancor più necessaria una chiusura ma, creare una finta situazione di non conoscenza, risulta veramente molto più triste e frustrante lasciando comunque aperta una porta che dovrebbe necessariamente esser chiusa.