MozFest 2016: Awesome!!!

photo_2016-11-04_12-37-03

Before writing this article I wanted to take some time, because writing this small article concerning the MozFest it is an hard work. Hard work because the MozFest is more then one human could imagine.

For a volunteer at MozFest, this experience was not only an exercise to open the mind and heart at the OpenSource, and in general, a innovative ways to make technologies in a Open way. For a Volunteer is make and help the people to have a great experience in all these. This is my first MozFest and have the opportunity to help, to know and to make a session is in real awesome for me!!!photo_2016-11-04_12-37-23

In general during the Fphoto_2016-11-04_12-37-07estival, I was be involved in the promotion of the Mozilla Campus Club Program (Campus Program Homepage), I had a session, named Open Project – hackaton: campus campaing edition, with Christos Bacharakis & Faye Tandong to make a round table concerning the Students and their necessity & to work all togheter at the project OpenStudentBook, I helped in the MakerParty ChangeCopyright Table and in the Mentorship Program helpdesk too. The Open Student Book is a project that have the goal to make a little guide readable and editable to try to understand how the students of differents Faculties could be involved in Open Communities and, morevoer, how they could find interesting to contribute in Open Project. This project is born, this August, when I started a Mentorship Program with the Mozilla Foundation. Moreover I’m really happy to see that myphoto_2016-11-04_12-37-20 Poster Design for the Campus Club be liked at some people at the mozFest ūüôā

My personal first experience at the MozFest2016 was Awesome!!! Awesome because I meet more of all the people who constantly I meet and with which I persecute my goals how Mozillians. Awesome because photo_2016-11-04_12-37-17there, we have made all¬† things in a Open Cooperation and including all the participants. The last but not the least, Awesome, because this festival isn’t a place where you see only something but you can make an experience where all people are equal.

I wish at all people to have the opportunity to go at the¬† MozFest the next year and I want to say thank you at all people who given me the opportunity to help, to have a session and¬† to make this awesome Experience! Especially thanks at Abigail, Christos, photo_2016-11-04_12-46-05Lucy, Brian, Faye & Mayur to support me, at Geraldo, Julia and Amira to¬† insipre me with the photo_2016-11-04_12-36-53Mozilla Club!!! The list could be more lenght and for example how to don’t mention Francesco, Daniele, Gabriele, Marco e Riccardo, my companions in this awesome adventure, or Ioana for the great chat over the Breakfast and the Party, or all the UK Community who works every year to make this awesome festival and all volunteers how Robby sales and Paul and the Indian Community at the MozFest adn more, more and more…

photo_2016-11-04_12-36-57

Finally I could say onlya thing: Friends, Thank you!!!

See you soon!!!

Presentazione Webateca

Buonasera Popolo di Internet,

Venerdi 14 Ottobre √® stata presentata ufficialmente la Webateca del Mozilla Cagliari Club. Come gi√† scrissi in un mio precedente post (Webateca post) la Webateca √® una iniziativa organizzata dal Mozilla Cagliari Club e la Mediateca del Mediterraneo di Cagliari al fine di organizzare dei Laboratori concernenti l’alfabetizzazione digitale sulle tecnologie web. Durante l’evento abbiamo parlato della Fondazione Mozilla, di cosa sono i Mozilla Club e del nuovo programma studentesco Mozilla Campus Club (Mozilla Campus Club post). E’ stato interessante raccogliere i primi feedback dai presenti e iniziare a raccogliere le informazioni riguardanti le abilit√† e le preoccuazioni che le persone hanno durante il loro utilizzo quotidiano di Internet. Principlamente le tematiche sono state la Sicurezza, la Privacy e l’utilizzo dei Social Network. Successivamente al termine della presentazione, abbiamo realizzato una tavola rotonda sulla legge del Copyright vigente in Italia e in Europa. Durante l’evento hanno partecipato circa 25-30 persone. Per maggiori informazioni sulla Webateca e per iscriversi potete contattare o andare alla Mediateca del Mediterraneo, oppure, visitare la pagina Facebook del Mozilla Cagliari Club (Pagina del Mozilla Cagliari Club). Il 5 Novembre inzieranno ufficialmente i laboratori della Webateca. Vi aspettiamo!!!

Good afternoon folks!

Tuesday 14th October was be presented in official the Webateca of the Mozilla Cagliari Club. How I wrote in the past (Webateca post) the Webateca is an initiative organized by the Mozilla Cagliari Club and the Mediateca del Mediterraneo in Cagliari, to make laboratories concerning the Web Literacy. During the event we have talked about the Mozilla Foundation, what is the Mozilla Clubs and the new Mozilla Campus Program (Mozilla Campus Club post in Italian). It was intersting for me to collect some feedback from the atteendees and collect information of the skills and preoccupations about that the people have during using Internet. The most commonly are the Privacy & Security and the Network Social usage. Next, we have maked a round table in to the Copyright Law in Europe and in Italy. During the event we had 25 – 30 attendees. For further information about the Webateca please see call and go at the Mediateca del Mediterrane or visit the Facebook page of the Mozilla Cagliari Club (Pagina del Mozilla Cagliari Club). The 5th November will start officially the laboratories of the Webateca. We’ll waiting you!!!

Linux Day 2016: Cagliari (ENG)

photo_2016-10-25_17-35-30

Last Saturday at Cagliari I had the pleasure and the honor to participate at the Linux Day. An Initiative, locally, promoted and organized by the Cagliari Linux User Group (Facebook Page). During the morning, I talked about the Mozilla Foundation and how, every day, fight to maintain the Web, open, free and inclusive. Next, I talked about the Mozilla Campus Club with the students involved in this program locally, and, I talked about the Mozilla Cagliari Club,photo_2016-10-25_17-36-07 emphasizing that today, the few the people, in overall, connected at Internet
don’t feel theyself secure and need to improve their skills to fell more free on the web, moreover some of they in real, don’t know to be connected at Internet when using their Smartphone. Next, I talked about the “Web Lphoto_2016-10-25_17-34-26iteracy” Concept and first to end my talk I presented the initiative “Webateca del Mediterraneo” maked by the Mozilla Cagliari Club to help the people to increse their skills to read, write and participate on the web in awareness. In the afternoon I maked, with the help of the students who will start a Mozilla Campus Club here in Cagliari,photo_2016-10-25_17-35-26
a Maker Party of the Mozilla ChangeCopyright Campaign (Details in this article). At the end of the Day the promoters of the Linux Day had assigned two prizes at the worthy speakers.
For me was be a big pleasure to cooperate with the Cagliari Linux User Group to be a part of this event that by now, in Cagliari is maked from 15 years.

Linux Day 2016: Cagliari (ITA)

photo_2016-10-25_17-35-30

Sabato scorso a Cagliari ho avuto il piacere e l’onore di partecipare al Linux Day promosso e organizzato dal Gruppo Utenti Linux di Cagliari (Pagina Facebook del GULCh). Durante la mattina ho parlato della Fondazione Mozilla e di come, quotidianamente, si impegna a lottare per mantenere il web un luogo aperto, inclusivo e libero, dei Mozilla Campus Club photo_2016-10-25_17-36-07con gli studenti che localmente sono coinvolti nel programma, del Mozilla Cagliari Club, enfatizzando il concetto che oggi giorno le poche persone che al mondo sono connesse ad Internet non hanno modo di potersi sentire al sicuro e hanno la necessit√† di sviluppare le proprie abilit√† per sentirsi liberi in rete, inoltre alcuni di loro, in realt√† non sanno neanche di esser connessi ad Internet quando utilizzano gli Smartphone. photo_2016-10-25_17-34-26Successivamente ho parlato del concetto di “Web Literacy” e prima di concludere l’intervento del mattino, ho presentato l’iniziativa con la quale, il Mozilla Cagliari Club, vuole aiutare le persone a incrementare le proprie abilit√† per poter scrivere, leggere e partecipare nel web con pi√Ļ consapevolezza, la “Webateca del Mediterraneo“. Nel pomeriggio ho realizzato, con l’aiuto degli studenti del Mozilla Campus Club nascente di Cagliari, un Maker Party sphoto_2016-10-25_17-35-26ulla Campagna di Mozilla ChangeCopyright (articolo dettagliato qui). A fine giornata gli organizzatori hanno assegnato dei premi ai relatori pi√Ļ meritevoli. E’ stato per me un vero piacere poter collaborare con il Gruppo Utenti di Linux di Cagliari e aver preso parte a questa manifestazione che oramai a Cagliari viene realizzata da oramai 15 Anni.

Maker Party: Change Copyright (ITA)

Il 14 Ottobre, successivamente alla presentazione della Webateca e il 22 Ottobre all’interno del programma del Linux Day,¬† sono stati realizzati a Cagliari due eventi MakerParty. L’obbiettivo √® stato quello di realizzare una tavola rotonda sulla legge Europea sul Copyright e sulle implicazioni quotidiane di questa legge. In sintesi, abbiamo parlato del perch√® la fondazione Mozilla si stia occupando di questo tema, ossia per preservare la libert√† degli utenti di poter condividere dei contenuti attraverso Internet, abbiamo analizzato le differenti possibilit√† per la tutela dei diritti delle proprie opere, tra cui, le CopyLeft, le Creative Commons,quando le opere diventano o sono di dominio pubblico e come la legge Europea venga recepita dai paesi membri e in particolare in Italia. Successivamente, abbiamo visto alcuni esempi di pop art che si √® diffusa su Internet come i Meme, le Gif animate e il Mash-up di video e abbiamo discusso di come la legge sul Copyright non sia chiara su cosa sia possibile pubblicare e cosa no, ma sopratutto sull’inconsapevolezza della maggior parte degli utenti delle regole che accettano implicitamente nella registrazione sui Social network pi√Ļ diffusi.

E’ stato interessante cogliere come le persone percepiscano differentemente questo problema. Mal grado tutte le persone presenti ai due incontri abbiano mostrato della preoccupazione circa questa tematica, alcune, non sentono una reale implicazione dalla violazione di questa legge, perch√® sino ad oggi non sono stati rilevanti i casi di ripercussioni pesanti sugli utenti.

E’ stato dunque interessante raccogliere le esperienze e i pareri di tutti i presenti per costruire un dialogo volto a sensibilizzare tutte le persone sul fatto che, mal grado sino ad oggi, non ci siano state queste ripercussioni, √® importante chiedere a gran voce che l’Unione Europea faccia chiarezza con una legge che possa esser scritta per esser vicina alle persone e ai propri bisogni. In conclusione abbiamo discusso su degli esempi pratici di quello che potrebbe esser inteso come violazione del Copyright in Italia e su quelle che sono le normative ufficiali Italiane che trattano questi temi. In sintesi esse sono:

L. 633 del 1941
D.L. 19 giugno 2015, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla L. 6 agosto 2015, n. 125 e dal D.Lgs. 7 gennaio 2016, n. 2.
D.L.10 novembre 2014, n.163

A fine incontro abbiamo sensibilizzato le persone a sottoscrivere la petizione al fine di inviare un messaggio chiaro e semplice. I cittadini Europei ed Italiani vogliono una legge che li tuteli e che gli permetta di poter esser liberi di rimanere se stessi nel Web.

Maker Party: ChangeCopyright Campaign

On 14th October next the Webateca presentation, and, on 22th October during the LinuxDay, we have maked at Cagliari two events MakerParty. The Goal was to make a round table about the European Coypright law and about the daily implication for everyone. synthesizing, we having talked about why the Mozilla Foundation fight about that, that is because we fight to preserve the freedom of the user to share contents over Internet,  next, we have analyzed the differents way to preserve and protect the right with the CopyLeft, the Common Right, when the content be of Public Domain and how the European law is recognized in the different member countries especially in Italy.

Next, we seen differents form of Pop-Arts grown in Internet how Meme, Animated Gif, Mash-up Videos. Next, we discussed about how isn’t clear the copyright Law and how this law don’t permits to know which content could shared and which not, moreover,¬† we especially discussed¬† about how the people don’t read and don’t know the rules that implicity accept¬† when they sign-in in the Social Network.

It was interesting know how the people perceive in different way this fact at these two Maker Party. Despite, all the attendees show preoccupations about this topic, but someone don’t feel a real implication because no one received big repercussions for that. It was interest to discuss with all people and collect all the experiences and opinions from all the attendees to build a dialogue to sensibilize all people about how is important to shout out at the European Union to clarify with a Copyright Law that will be more nearest at the people and their needs, despite, no one received big repercussions for that. In conclusion we are discussed about simple examples about what could infrige the Copyright Law in Italy and about the official law in Italy about all that. Summarizing the laws are:

  • L. 633 del 1941
  • ¬†D.L. 19 June 2015, n. 78, converted, with modification, from L. 6 august 2015, n. 125 and from D.Lgs. 7 january 2016, n. 2.
  • D.L.10 november 2014, n.163

At the end we sensibilzed the people to subscribe the petition to send a clear and simple message. The European and Italian Citizen want a law that protect and permit at they to be free to remain theyself on the web.

 

ChangeCopyright Campaign

Buongiorno Mondo,

Viviamo in un epoca in cui la nostra vita in rete si basa in parte, se non totalmente in certi casi,¬† sulla socialit√† e la condivisione di contenuti su Network o piattaforme Social nel web. Questo, in parte, √® basato non soltanto dall’evoluzione tecnologica ma anche dalle innovazioni di processi e nei nuovi modelli di Business che pian piano si fanno strada nella rete. Le persone, oggi giorno, sentono la necessit√† di condividere le proprie informazioni, immagini e video in rete. Questo, non √® sempre supportato e conforme alle normative vigenti sul Copyright. Attualmente in Europa, in materia di Copyright esistono delle direttive, La 29 del 22 Maggio 2001 e la 26 del 26 Febbraio 2014. La prima riguarda la tutela giuridica del diritto d’autore e dei diritti connessi nell’ambito del mercato interno, mentre la seconda regola la gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l’uso online nel mercato interno. Risulta evidente come, la direttiva specifica e applicata in tutta Europa sullo sfruttamente delle opere (non musicali), abbia la necessit√† di una revisione e di una rivalutazione su quelle che sono le attuali esigenze e necessit√† della quasi totalit√† del popolo di internet.¬† Ritengo giusto personalmente che chi realizzi un opera abbia l’opportunit√† di esigere un diritto di utilizzo, sopratutto e specificatamente quando, questo utilizzo, determini una sorta di remunerazione economica e commerciale, ma ritengo necessario che, oggi giorno, tutte le persone abbiano l’opportunit√† e il diritto, rispettando la legge, di poter realizzare contenuti¬† miscelarli e condividerli con il mondo quando, questi, non abbiano dei fini di lucro. A complicare e confondere le cose ci pensa una clausola della direttiva che permette, ad ogni stato membro, di determinare delle proprie eccezzioni. Questo fatto determina dunque che un cittadino europeo non ha la certezza che, circolando liberamente da un paese all’altro, possa fotografare e pubblicare liberalmente in legalit√†. Per la normativa vigente, dunque, la maggior parte delle foto, Selfie, Meme, Gift animate e Mush-up Video pubblicati potrebbero esser o sono ILLEGALI. Per noi di Mozilla √® fondamentale che le persone abbiano l’opportunit√† di poter condividere, senza scopo di lucro, le proprie creazioni e le proprie foto senza che essi possano incorrere in future sanzioni. Quello che chiediamo √® che la Comunit√† Europea faccia una direttiva che tuteli le persone e gli dia l’opportunit√† di mantere le proprie abitudini e di lasciar libera la propria immaginazione per creare la propria arte o condividere le proprie passioni e foto. Per questa ragione attualmente √® attivo un portale dove √® possibile esprimere il proprio sostegno a questa nostra filosofia e firmare una petizione che permetta ai nostri parlamentari di sapere che noi tutti esistiamo e che vogliamo continuare legalmente a condividere la nostra vita. Per maggiori informazioni dunque vi invito a visitare il portale changecopyright.org

A titolo esemplificativo qui di seguito degli esempi di illegalità Online

Pubblicare un Selfie davanti alla Tour Eiffel di notte per la normativa vigente Francese è ILLEGALE.

tour-eiffel-notte

Pubblicare i MEME di questo video è ILLEGALE.

Pubblicare questa GIFT è ILLEGALE

tumblr_nv7kumxGH91tlsda4o1_500.gif

Pubblicare questa FOTO per fortuna è LEGALE

o-MACACO-facebook.jpg

Perchè in questo caso è stato il Macaco a farsi il Selfie

Webateca del Mediterraneo

Buona sera popolo di Internet,

sono estremamente contento di poter annunciare pubblicamente la nascita della Webateca del Mediterraneo. Un’iniziativa voluta fortemente dal Mozilla Cagliari Club in collaborazione con la Mediateca del Mediterraneo. Oggi giorno, √® sempre pi√Ļ fondamentale che le persone abbiano l’opportunit√† e la possibilit√† di conoscere come poter interagire con le tecnologie Web a tutti i livelli interazione. Per fare questo per√≤ √® necessario confrontarsi e conoscere le tecnologie, ma sopratutto, √® fondamentale che ci siano delle attivit√† costanti e gratuite.¬† I volontari Mozilla quotidianamente offrono le loro competenze e il loro tempo, al fine di aiutare il prossimo e perseguire gli ideali che stanno alla base della stessa Fondazione. A livello locale noi tutti volontari Mozilla di Cagliari, abbiamo deciso di realizzare dei laboratori che non hanno soltanto l’obbiettivo di informare, ma¬† principalmente di realizzare una esperienza che possa cercare realmente di creare una maggiore consapevolezza su tutte queste tecnologie. Vogliamo creare momenti di confronto su come leggere, scrivere e partecipare nel Web. Per noi √® importante che le persone sappiano come interpretare il web, che possano sviluppare i loro contenuti e che riescano a partecipare in tutta sicurezza alla vita nei Social Network.

Vogliamo che gli utenti abbiano modo di poter avere una vita virtuale consapevole e sicura e per questo ci battiamo.

Ovviamente siete tutti invitati il 14 Ottobre dalle ore 18.00 presso lo Spazio Giovani della Mediateca del Mediterraneo di Cagliari.

Per maggiori informazioni visitate la pagina del Mozilla Cagliari Club

cartolina-logo-rosso1-01

Hello Folks!

I’m really excited to announce the Mediterranean Webateca. From an idea of Mozilla Cagliari Club and the Mediateca del Mediterraneo of Cagliari. Today, is really important that the people have the opportunity and the possibility to know how interact with the Web techonologies at all the interact levels. To do that is necessary to consult togheter and know the technologies, but moreover, is fundamental that these activities are Constant and Free. The Mozilla volunteers every day offers their competence and their time, with the goal to help the others and to persecute the ideals that are on the base of the Foundation too. In local all of us, have decided to offer our time and skills to realize laboratories with the goal, not only to inform the people about the web technologies, but to make experiences that can in real make more awareness on all these technologies.We want to create activities and to know how read, write and participate on the web. For us is important that the people know how interpretthe web, how develop their contents and can participate in their Social Network life in security.

We want that users could have a virtual life aware and secure, and for that we work.

All of you are invited the 14 October from the 6.00 PM at the Spazio Giovani on Mediateca del Mediterraneo of Cagliari.

For any further information please visit the Mozilla Cagliari Club Page.

I Mozilla Campus Club sono tra noi!!!

Buon pomeriggio popolo di Internet,

Sono contento di poter ufficialmente annunciare l’arrivo tra noi del nuovo programma Universitario di Mozilla. Un programma che definitivamente abbraccia globalmente tutte le tematiche e gli obbiettivi della Fondazione, permettendo agli studenti di poter affrontare queste tematiche in prima persona e realizzando laboratori che possano incentivare l’innovazione e la collaborazione tra tutti gli studenti del nostro globo.

campus-clubs-logo-200x200

La Missione di Mozilla¬† √® quella di assicurare che Internet rimanga una risorsa pubblica, aperta e accessibile a tutti. Il Mozilla Campus Club √® un gruppo di studenti che regolarmente si incontra per perseguire la missione di condurre e partecipare ad attivit√† che si prefiggono l’obbiettivo di insegnare, costruire e proteggere il Web in modo inclusivo e cooperativo.

campus-clubs-teach-160x160

  • Insegnare il Web:

Oggi giorno tutti noi abbiamo la necessit√† di interagire con il web. Insegnare il web significa aiutare le persone ad avere le abilit√† necessarie a poter leggere, scrivere e partecipare alle attivit√† quotidiane online, ossia, creare un mondo di cittadini digitali. Nei Campus Club significa promuovere l’alfabetizzazione delle tecnologie Web all’interno della propria Universit√†.

campus-clubs-build-160x160

  • Costruire il Web:

Il Web ha la necessit√† sempre pi√Ļ crescente di community di makers e innovatori che costruiscano e supportino le tecnologie al fine mantenerle aperte e accessibili a tutti. I Campus Club sono una opportunit√† per creare assieme una community tecnologica nella tua Universit√†.

campus-clubs-protect-160x160

  • Proteggere il Web:

Al fine di mantenere il Web aperto e accessibile a tutti, le persone hanno bisogno di sentirsi al sicuro online e devono sapere come combattere e difendersi davanti alle grandi sfide e opportunit√† che quotidianamente il Web presenta. I Campus Club sono una opportunit√† per confrontarsi circa le questioni che contano di pi√Ļ.

 

Oggi giorno, sopratutto in Italia, l’universit√† non propone a tutti i propri studenti delle realt√† e delle occasioni che permettano di confrontarsi su queste tematiche o sviluppare nuove idee e innovazioni in modo collaborativo e inclusivo. Per questa ragione credo che questa sia una occasione a cui nessuno studente Universitario pu√≤ rinunciare. Una occasione che permette a chiunque di mettersi in gioco, di sviluppare nuove idee e proteggere la libert√† che sempre meno diventa importante nel web.

Per ulteriori informazioni potete contattare direttamente me, oppure, visitate il sito internet https://campus.mozilla.community

 

European Gathering 2016

Buonasera popolo di Internet,

Questo fine settimana ho avuto la grandissima opportunit√† di esser presente al European Gathering 2016 di Mozilla a Berlino. E’ stata una esperienza fantastica per mettersi in gioco in modo cooperativo con tutta la community Europea di Mozilla. Un momento nel quale abbiamo avuto modo di lavorare tutti assieme e di imparare l’uno dall’altro, di conoscerci e di rimanere aggiornati sugli obbiettivi della Fondazione Mozilla. La potenza di questo Gathering √® stata l’energia e la voglia di mettersi in gioco tutti assieme, sempre con il massimo rispetto e la vera voglia di conoscersi. Sono particolarmente contento di aver lavorato, durante il weekend, con tante altre persone che come me perseguono principalmente l’obbiettivo di lottare per mantere il Web una risorsa libera, accessibile e inclusiva.

Vi voglio bene!!!

Good afternoon folks,

These last weekend I had the big opportunity to be present at the Mozilla European Gathering 2016 in Berlin. It was be a fantastic experience to get involved and cooperate with all the European Mozilla Community. A moment where we go to work all togheter and learn each other, to know all us and remain updated for all the goals of the Mozilla Foundation. The power of this Gathering it was the energy, and, to get involved all togheter, with the max respect always and the real desire of meet. I’m happy in particular to have worked, during the weekend, with many other people who how me pursue the goal to keep the Web an Free, Accessible and inclusive resource.

Cheers,

Edoardo