ChangeCopyright Campaign

Buongiorno Mondo,

Viviamo in un epoca in cui la nostra vita in rete si basa in parte, se non totalmente in certi casi,  sulla socialità e la condivisione di contenuti su Network o piattaforme Social nel web. Questo, in parte, è basato non soltanto dall’evoluzione tecnologica ma anche dalle innovazioni di processi e nei nuovi modelli di Business che pian piano si fanno strada nella rete. Le persone, oggi giorno, sentono la necessità di condividere le proprie informazioni, immagini e video in rete. Questo, non è sempre supportato e conforme alle normative vigenti sul Copyright. Attualmente in Europa, in materia di Copyright esistono delle direttive, La 29 del 22 Maggio 2001 e la 26 del 26 Febbraio 2014. La prima riguarda la tutela giuridica del diritto d’autore e dei diritti connessi nell’ambito del mercato interno, mentre la seconda regola la gestione collettiva dei diritti d’autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l’uso online nel mercato interno. Risulta evidente come, la direttiva specifica e applicata in tutta Europa sullo sfruttamente delle opere (non musicali), abbia la necessità di una revisione e di una rivalutazione su quelle che sono le attuali esigenze e necessità della quasi totalità del popolo di internet.  Ritengo giusto personalmente che chi realizzi un opera abbia l’opportunità di esigere un diritto di utilizzo, sopratutto e specificatamente quando, questo utilizzo, determini una sorta di remunerazione economica e commerciale, ma ritengo necessario che, oggi giorno, tutte le persone abbiano l’opportunità e il diritto, rispettando la legge, di poter realizzare contenuti  miscelarli e condividerli con il mondo quando, questi, non abbiano dei fini di lucro. A complicare e confondere le cose ci pensa una clausola della direttiva che permette, ad ogni stato membro, di determinare delle proprie eccezzioni. Questo fatto determina dunque che un cittadino europeo non ha la certezza che, circolando liberamente da un paese all’altro, possa fotografare e pubblicare liberalmente in legalità. Per la normativa vigente, dunque, la maggior parte delle foto, Selfie, Meme, Gift animate e Mush-up Video pubblicati potrebbero esser o sono ILLEGALI. Per noi di Mozilla è fondamentale che le persone abbiano l’opportunità di poter condividere, senza scopo di lucro, le proprie creazioni e le proprie foto senza che essi possano incorrere in future sanzioni. Quello che chiediamo è che la Comunità Europea faccia una direttiva che tuteli le persone e gli dia l’opportunità di mantere le proprie abitudini e di lasciar libera la propria immaginazione per creare la propria arte o condividere le proprie passioni e foto. Per questa ragione attualmente è attivo un portale dove è possibile esprimere il proprio sostegno a questa nostra filosofia e firmare una petizione che permetta ai nostri parlamentari di sapere che noi tutti esistiamo e che vogliamo continuare legalmente a condividere la nostra vita. Per maggiori informazioni dunque vi invito a visitare il portale changecopyright.org

A titolo esemplificativo qui di seguito degli esempi di illegalità Online

Pubblicare un Selfie davanti alla Tour Eiffel di notte per la normativa vigente Francese è ILLEGALE.

tour-eiffel-notte

Pubblicare i MEME di questo video è ILLEGALE.

Pubblicare questa GIFT è ILLEGALE

tumblr_nv7kumxGH91tlsda4o1_500.gif

Pubblicare questa FOTO per fortuna è LEGALE

o-MACACO-facebook.jpg

Perchè in questo caso è stato il Macaco a farsi il Selfie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...