Solo!

Buonasera Popolo di Internet!!!

Dopo più di due mesi ritorno tra voi Internauti. Siamo arrivati a Luglio.  Dopo qualche mese di incertezza pare che sia realmente possibile, assaporare finalmente le bellezze Estive di questa terra. Io intanto, mi ritrovo qui, davanti a questa pagina bianca, a scrivere quelle cose che ogni tanto preferisco lasciare solo a me stesso. Politicamente preferisco, visto quanto accaduto in un’altra realtà sociale differente dal Blog, non dare più alcun commento. Questo perchè, in questi casi, i concetti di democrazia e libera parola vengono strumentalizzati per trasformare una qualunque discussione  in una inutile polemica pari a quanto, i politici di Sinistra, Destra e Grillini, attuano quotidianamente a nostre spese. Personalmente di Musica, raramente parlo. Questo perchè la musica è espressione dell’anima ed essendo tale manifestazione di frequenze e potesia, differente per ogniuno di noi, la sua interpretazione diventa difficile da poter imporre come giudizio universale. Potrei strumentalizzare questo Blog per farmi pubblicità, scrivendo di mie serate o di mie canzoni, ma anche questo, non mi appartiene. Il Motivo? Esistono degli strumenti, gratuiti o a Pagamento per la pubblicità Massiva, pertanto, non mi sembra corretto utilizzare e sfruttare persone che vogliono leggere i miei pensieri, conoscermi interiormente o  semplicemente amici, per avere più visibilità, oppure, per vincere concorsi dettati solo da una massiva votazione richiedendo, magari ogni ora e quotidianamente, un voto per la giusta causa di divenire famoso per un’istante. Amando la sincerità dei gesti e il rispetto della volontà degl’altri senza forzature, posso solo informare le persone di una mia attività o di una mia partecipazione a qualche festival o concorso, indicando, nel caso di votazioni, che se vorranno votarmi, lo potranno fare compatibilmente ai loro canoni e gusti musicali. Oggi riflettevo su una cosa che rimane nella mia vita come incompleta. Purtroppo ci sono alcune persone che, dopo esser state tanto nella mia vita, non hanno più la volontà di rivolgermi la parola. Questo è un fatto che mi fa soffrire più di qualunque altra azione malevola. Ho sempre cercato, con chiunque, di poter gestire un rapporto di confronto e di scambio di opinioni, invece, quando avvengono questi fatti, diventa scomodo anche vivere con il ricordo positivo di esperienze che sono state bellissime. Per mia conformazione amo di più le persone che sanno vivere con i propri sentimenti e sanno manifestare le loro intenzioni. Non c’è niente di male se qualcuno non apprezza ciò che sono, infondo, non possiamo andar d’accordo con tutti, pertanto meglio dire sempre ciò che si pensa piuttosto che creare delle situazioni con dei silenzi che diventano imbarazzanti. Posso capire non frequentarsi, non chiamarsi o sentirsi, infondo, si ha bisogno di una chiusura in un rapporto, se poi, entrambi non hanno maturato reciprocamente la decisione diventa ancor più necessaria una chiusura ma, creare una finta situazione di non conoscenza, risulta veramente molto più triste e frustrante lasciando comunque aperta una porta che dovrebbe necessariamente esser chiusa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...